“Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto.”
Italo Calvino.

La chiave del tempo

Casa Editrice Robin&sons
ISBN: 8872746795

acquista_on_line

Le vite di Rocìo e Reno si sfiorano per pochi minuti in Italia, a San Gimignano, durante un’esibizione col flauto di lui. Per un istante denso di significato, i due giovani si sentono legati l’uno all’altra in modo indissolubile. Ma con la stessa rapidità con cui si sono incrociate, le loro vite si allontanano, per tornare ciascuna a scorrere nella propria normalità. Quella di Rocìo a Siviglia, dove la bella e carismatica violoncellista vive, con i suoi gatti, la sua musica e il suo rapporto stabile con Leandro. E quella di Reno a Copenhagen, dove il flautista conduce la sua esistenza, con la sua amata musica, i suoi due gatti, la compagnia della madre che vive al piano di sopra e l’affetto della dolcissima Silje.
Ma quell’incontro sembra aver scatenato qualcosa dentro i due ragazzi: quel legame, dimenticato per più di sette anni, torna inaspettatamente a farsi sentire.
Possibile che l’inconscio di Reno e quello di Rocìo si siano talmente rispecchiati l’uno nell’altro da aver aperto un varco tra le vite dei due ragazzi?
Forse sì, perché Rocìo e Reno iniziano a sognare l’uno la vita dell’altra. Ma cosa accadrebbe, se non fosse solo un sogno?

La stagione dei sogni incrociati

Casa Editrice Robin&sons
ISBN: 978-88-7274-483-3

acquista_on_line

Le vite che Flaminia Nucci racconta in questo nuovo romanzo sono quelle di Axel, uno spirito nomade incapace di restare a lungo nello stesso posto; Francesca, affine più agli animali che agli esseri umani; Andreas, che trascina nell’età adulta il terrore che da ragazzino aveva per il padre; Stefania, che in un dialogo epistolare con il fidanzato inizia ad ascoltare l’Africa; Jorge, violinista europeo nipote di una sciamana che vive con gli indios; Carmine, a cui un infarto ha strappato l’unica donna in grado di leggergli il cuore;
Flavia, che da buona antropologa va alla ricerca della vera identità culturale dei popoli; e, infine, Alessandra, dedita al lavoro in modo un po’ noioso e sistematico.
Storie diverse, certamente non banali, accomunate, tuttavia, dal sopraggiungere di una crisi esistenziale, che vedrà entrare in gioco in primis il piano dei loro inconsci.
Inconsci che parlano col linguaggio dei sogni, ma, invece di farli arrivare al giusto destinatario, si divertono a trovare delicati quanto inaspettati crocevia, per fare dialogare questi otto personaggi lontani tra loro, attraverso i loro sogni. Appuntamenti al buio, potrebbero essere definiti, aiutati dalla complicità del sonno.
Sarà perché gli inconsci sono in grado di leggersi, sarà perché – come lo stesso Gustav Jung sosteneva – siamo tutti legati da un inconscio collettivo, ma forse i destinatari dei sogni sono sbagliati solo apparentemente..

Yuki

Rinascere dalla neve

Casa Editrice Robin&sons
ISBN: 978-88-7274-037-8

acquista_on_line

“E’ buio, qui nessuno mi vede. Nessuno sa dove sono, sono al sicuro. Mi raggomitolo. Non sto impazzendo, mi dico. Sono solo disperata. Tutto qui”: così la protagonista, lacerata da una crisi personale, va a cercare pace e risposte tra le nevi lapponi. Pochi i riti quotidiani per curare le sue ferite: cibo, kung fu, e la scrittura di un romanzo; così la vita inquieta di Diana, il suo personaggio, andrà a intrecciarsi sempre più strettamente alla sua. Ma sarà soprattutto grazie a un’insolita maestra che uscirà, più temprata e più pura, dal fuoco del dolore: Yuki, la lince bianca.

Visioni, sogni e misteri.

Un viaggio nei luoghi dell’anima

Casa Editrice Kimerik
ISBN: 978-88-6884-902-3

acquista_on_line

Un lungo e intenso viaggio che esplora l’anima dell’autrice, attraversando e fermandosi nei luoghi che hanno fatto da scenario agli incontri fondamentali della sua vita. Sogni, visioni sciamaniche, l’archetipo femminile, l’incontro con gli animali guida, il tema della relazione intrapsichica e terapeutica tra Uomo e animale e la decisione stessa di diventare psicoanalista sono i temi affrontati. Tutto ciò che l’autrice racconta in “Visioni, sogni e misteri” l’ha resa la persona e la professionista che è oggi. Lirica, onirica e profonda, una lettura entusiasmante senza soluzione di continuità.

Eva o Lilith?

Identità femminile nella società (post-)patriarcale

Collana: Minima-Psy diretta da A. L. Fargnoli, 2015
ISBN: 978886531-323-7

acquista_on_line

Eva e Lilith sono le due facce della stessa medaglia, perché la vera identità scaturisce dall’antitesi. Non fa eccezione l’identità femminile, analizzata qui nel suo duplice aspetto: quello che la società premia e quello che, invece, condanna. Eva e Lilith. La mitologia, la psicoanalisi, le poesie di Joumana Haddad e i sogni di giovani donne in analisi costruiscono a cadenza regolare questo viaggio alla scoperta dell’identità femminile nella società post-patriarcale.

Il Mistero della Madre

Dal complesso materno alla nascita dell’anima

Prefazione di Fiorenza Taricone
Postfazione di Alessandro Cecchi Paone
Edizioni libreriauniversitaria.it, 2013
ISBN: 978886292-393-4

acquista_on_line

La vita psichica di ciascun individuo inizia dalla relazione con la Madre, figura che condiziona l’interiorità dell’individuo durante tutto il corso dell’esistenza. Ritrovare la Madre non significa tanto recuperare un legame con la propria genitrice, quanto con la Madre come universo di significati, come Archetipo denso di costellazioni emotive, generatore dell’Anima.
La società patriarcale ha privato le donne del loro antico Sapere e della possibilità di partecipare alla costruzione della società. Questo libro è un’indagine che cerca di riscoprire e riportare alla luce l’Archetipo del Femminile nella sua integrità.

L’amore che non osa dire il suo nome

Psicologia dell’omosessualità maschile e femminile

Edizioni Magi, 2011
ISBN: 978887487-058-5

acquista_on_line

In un momento storico in cui l’omosessualità è discussa, ma non ancora accettata e compresa, spesso nemmeno dagli stessi omosessuali, questo libro aiuta a fare luce sulla dinamica psichica dell’omosessualità sia maschile sia femminile, in relazione anche a quella eterosessuale.
Il saggio narra l’esperienza soggettiva degli omosessuali, la difficile accettazione della diversità, i comportamenti nella coppia e nella famiglia, la clandestinità e l’emarginazione, ma soprattutto parla di amore. Anche se c’è ancora chi non osa definirlo tale.

La casa preoccupata

Dinamiche e cortocircuiti relazionali nella costruzione della propria casa

Edizioni Unicopli, 2015
ISBN: 8840018506

acquista_on_line

Nella società attuale, la casa viene più frequentemente progettata per soddisfare le esigenze narcisistiche esteriori piuttosto che per custodire la nostra vita interiore.
Flaminia firma questo saggio a quattro mani con l’architetto Claudio Sangiorgi, dedicando la propria parte all’indagine degli aspetti inconsci che regolano i rapporti tra la casa e il sé dell’individuo, il centro della personalità conscia e inconscia.